La Torta Caprese

E’ uno dei dolci più amati dalle famiglie della costiera e non solo ! Chiunque dopo averne assaggiato una fetta non può fare a meno che prenderne un’altra. Si tratta della torta Caprese, dolce tipico della tradizione sorrentina nato dall’ “errore” di un noto pasticciere dell’Isola di Capri.

Una leggenda narra che Carmine Di Fiore, rinomato chef caprese dei primi anni Venti, dovesse fare un dolce a base di cacao e mandorle per tre malavitosi in visita sull’isola.

Lo chef voleva stupire e conquistare i “signori” con uno dei suoi cavalli di battaglia, il miglior dolce che riusciva a preparare cosi iniziò la preparazione del dolce che sarebbe dovuto essere servito a fine pasto. Solo però una volta ormai infornato si rese conto di aver tralasciato uno degli ingredienti fondamentali: la farina.

Ciò che sembrava essere un errore irreparabile che avrebbe danneggiato non solo la sua carriera di chef ma anche messo in pericolo la sua vita divenne invece una vera e propria rivelazione. Da un errore una vera e propria delizia, una torta dal profumo invitante caratterizzato da un consistente manto di cioccolato all’esterno e dalla morbidezza all’interno.

Da quel giorno questo dolce divenne il cavallo di battaglia dello chef che iniziò a distribuirlo ai suoi sempre più numerosi clienti, diffondendosi rapidamente anche in Costiera amalfitana e nella Penisola sorrentina fino a diventare uno dei simboli più rappresentativi dell’arte culinaria di queste terre.

La Caprese è di base un dolce povero e semplice composto da pochi ma sani e genuini  ingredienti tra cui burro, cioccolato e mandorle. Negli anni ha avuto differenti versioni come la versione bianca dove vengono esaltati gli aromi di un famosissimo prodotto locale: il limone.

Un dolce tradizionale della costiera che non può mancare nel variegato buffet offerto al mattino alle colazioni de Laqua Charme & Boutique.