Un atteso ritorno per alleviare le calde serate estive della costiera Amalfitana, tratto famoso in tutto il mondo per le sue naturali bellezze e patrimonio UNESCO dal 1997: il Ravello Festival.

Giunto alla sua 67esima edizione, quest’anno il festival propone un programma musicale articolato in cinque sezioni per un periodo che comprende più mesi e più stagioni, dalla primavera all’autunno che avrà come sfondo la magica ed emozionante scenografia di Villa Rufolo.

La manifestazione si aprirà il 30 Giugno 2019 con il maestro Juraj Valčuha che dirigerà l’Orchestra del Teatro di San Carlo, omaggiando come da tradizione il nome tutelare del Festival, Richard Wagner, affiancandolo a Giuseppe Martucci, uno dei più insigni musicisti del nostro Paese.

Ricco il calendario del festival che proseguirà fino ai primi giorni di Ottobre 2019 con diversi appuntamenti nei quali la musica sarà la protagonista assoluta con le sue varie sfaccettature che la rendono unico mezzo di comunicazione universale, per la prima volta, infatti, il programma, curato in collaborazione con il Teatro di San Carlo di Napoli, partner istituzionale della Fondazione Ravello, regala la possibilità di apprezzare in un’unica stagione il suono e la personalità di prestigiose compagini orchestrali italiane.

La 67 edizione del Ravello Festival si presenta con una nuova identità visiva, curata da Pino Grimaldi, a partire dal logotipo “Ravello” e la sintesi monogrammatica della “R” inscritta nel pittogramma dell’infinito, (tratto dall’ambone del 1130 presente nella Cattedrale). Il brand completo unisce tre soggetti: la Fondazione, il Festival e Villa Rufolo.

Un evento magico ed imperdibile in occasione di una romantica evasione a Laqua Charme & Boutique. Clicca qui per scoprirne di più.

SCOPRI I NOSTRI ESCLUSIVI PACCHETTI